Struttura Pneumatico - Diagonale/Piena/Radiale

La scelta dello pneumatico è uno dei fattori più importanti ai fini della durabilità dello stesso. Scegliere lo pneumatico idoneo ne aumenta significativamente la durabilità e riduce i costi operativi del veicolo. Il Gruppo Magna Tyres offra un’ampia gamma di pneumatici, inclusi quelli pieni e a struttura radiale o diagonale, con una serie di vantaggi specifici a diversi tipi di utilizzi e macchinari.

Pneumatici a struttura radiale

Gli pneumatici a struttura radiale Magna utilizzano dei cavi d’acciaio che, a partire dai talloni, si estendono lungo il battistrada. Questi sono disposti in maniera tale da formare degli angoli rispetto alla linea centrale del battistrada – e parallelamente l’uno all’altro – e, grazie anche alle cinture presenti direttamente sotto il battistrada, forniscono forza allo pneumatico e ne riducono la deformazione.

Grazie all’intreccio radiale in acciaio, la parte laterale di uno pneumatico radiale è più flessibile rispetto ad un copertone a struttura diagonale: l’impronta che ne risulta è più corta, ma anche più larga. Ciò implica meno resistenza al rotolamento, meno consumo di carburante, maggior aderenza ed una guida più agevole ad alte velocità. Grazie alla struttura radiale, inoltre, si azzera il movimento fra gli strati, con minori accumuli di calore o maggior resistenza al riscaldamento.

Le cinture sotto il battistrada riducono la deformazione ed offrono maggiore trazione e miglior resistenza alla perforazione. Gli svantaggi degli pneumatici radiali sono la durezza a basse velocità su strade dissestate e in fuoristrada, la ridotta capacità di “autopulitura”, fianchi più rigidi e minore aderenza a basse velocità.

Questo involucro contiene soltanto uno strato radiale ed è reso stabile da numerosi ulteriori strati.

Pneumatici a struttura diagonale

Gli pneumatici a struttura diagonale sono costituiti da strati di tessuto (comunemente nylon) ricoperti di gomma e collocati ad angoli di circa 30-40 gradi l’uno rispetto all’altro, con gli strati successivi orientati in maniera opposta a formare una trama a incrocio su cui viene poi installato il battistrada. Questa struttura offre una serie di vantaggi: maggiori guidabilità e comfort su superfici irregolari e maggiore capacità di carico. Questi pneumatici sono pertanto particolarmente adatti all’utilizzo su macchinari portuali o in terminal.

Gli svantaggi includono invece minore aderenza ad alta velocità, suscettibilità al surriscaldamento, usura più rapida e maggior consumo di carburante.

Struttura diagonale costituita da vari strati ad incrocio.

Copertoni pieni

I copertoni pieni sono non pneumatici, nel senso che non sono pieni d’aria. Questi copertoni vengono utilizzati nel settore industriale e sono adatti a carrelli elevatori, veicoli da trasporto pesante, elevatori a piattaforma ed altri veicoli industriali.

Le aziende dedite alla gestione dei rifiuti e al riciclaggio, nonché i fabbricanti di prodotti in vetro, sono solite utilizzare i copertoni pieni perché questi sono più resistenti al danno da perforazione. Si tratta di copertoni estremamente stabili e che richiedono poca manutenzione; sono inoltre più adatti al trasporto di pesi di carico significativi rispetto ai copertoni pneumatici giacché viene meno il pericolo di sgonfiamento.

I copertoni pieni sono particolarmente adatti ai macchinari industriali a movimento lento che sollevano pesi importanti.

La struttura piena è resistente alla perforazione.

Contattateci

Per effettuare ordinazioni o scoprire di più sui nostri prodotti e servizi, contattate il Gruppo Magna Tyres.